Astrologia e percorso evolutivo

Comprendere e migliorare la propria vita attraverso
l'oroscopo personale e la consulenza astrologica
Immagine Beneasapersi

Finanziaria: le novità

Molte le novità della Finanziaria che avranno benefici effetti, o almeno dovrebbero, sulla vita di tutti i giorni: diminuisce il costo del ticket sanitario, 100 mila lire al mese in più per le pensioni minime, abolita l'Irpef sulla prima casa, credito d' imposta per chi assumerà persone che non lavorano da almeno due anni, diminuzione dell'aliquota Irpeg e dell'Irpef: vediamo in sintesi i dati più significativi.
L'emersione di base imponibile ha consentito al Governo di ridurre in modo sostanziale la pressione fiscale. A partire da novembre i contribuenti e le famiglie italiane, avranno un beneficio di 13.000 miliardi che si aggiunge ai 10.500 miliardi già previsti per l'anno 2000. In primo piano i redditi bassi con l'esenzione fino a 12 milioni, l'aumento delle detrazioni per figli o persone a carico che passano a 552.000 lire per il 2001 e salgono a 588.000 nel 2002. E ancora: esenzione totale dell'Irpef sulla prima casa per tutti e incentivi per le piccole e medie imprese. Inoltre, crediti d'imposta rafforzati nel Sud per i neo-assunti. La Finanziaria contiene anche una sostanziale riduzione delle aliquote Irpef. Per esempio chi guadagna fino a 30 milioni potrà contare su una riduzione di 1 punto e mezzo. Così come chi guadagna fino a 60 milioni. Protetti i redditi più bassi che avranno un'agevolazione fiscale consistente. Previste dalla finanziaria 350.000 lire in più per tutti. Inoltre, bollette più leggere per le spese invernali delle famiglie. Gasolio, metano e GPL, infatti, costeranno meno. Il gasolio scende di 100 lire al litro su tutto il territorio nazionale e di 150 lire per le zone montane. Il GPL per riscaldamento costerà 100 lire al chilogrammo in meno sempre dal 1° ottobre. Il metano scenderà di 34 lire al metro cubo. Il fisco dà una mano anche al mondo agricolo per lo sviluppo dell'imprenditoria di settore agevolando l'IVA, IRAP e gasolio per macchine agricole.
A novembre il bonus
È stata ampliata la fascia di reddito attualmente compresa nel I scaglione, elevandola da 15 a 20 milioni, sono state incrementate le detrazioni previste per i redditi di lavoro dipendente e per redditi di lavoro autonomo e d'impresa ed è stata ridotta la misura dell'acconto dovuto per il 2000 dal 92% all'87%. Tali disposizioni si applicano già per il 2000 e tutti i contribuenti avranno un bonus a novembre. Per i lavoratori dipendenti e pensionati a novembre 350.000 lire. I sostituti d'imposta devono tener conto delle nuove disposizioni nelle operazioni di conguaglio di fine anno. Per anticipare gli effetti positivi delle norme, i sostituti d'imposta devono procedere entro il mese di novembre 2000 a restituire a tutti i lavoratori dipendenti e pensionati un acconto dell'IRPEF che risulterà spettante a seguito delle operazioni di conguaglio. A tal fine è stabilito che devono essere restituite le ritenute operate nel corso dell'anno fino all'importo massimo di lire 350.000. Anche per i lavoratori autonomi e gli imprenditori il bonus: la riduzione della misura dell'acconto IRPEF dal 92% all'87% consente anche ai lavoratori autonomi e agli imprenditori di ricevere a novembre un immediato beneficio dall'ampliamento del 1° scaglione di reddito e dall'innalzamento delle detrazioni per redditi di lavoro autonomo e d'impresa minore in quanto potranno ridurre l'importo della seconda o unica rata di acconto da versare a novembre.
Riduzione delle aliquote Irpef
Le aliquote Irpef relative ai diversi scaglioni di reddito si modificherannno, in modo graduale, dal 2000 sino al 2003:
- redditi fino a 20 milioni di lire, passeranno dal 18,5 al 18%,
- redditi oltre 20 e fino a 30 milioni di lire, dal 25,5 al 22 per cento,
- redditi oltre 30 e fino a 60 milioni di lire, dal 33,5 al 32%,
- redditi ltre 60 e fino a 135 milioni di lire, dal 39,5 al 38 per cento,
- redditi superiori a 135 milioni di lire, dal 45,5 al 44 per cento.
Aumento delle detrazioni per carichi di famiglia
Aumentano gli importi della detrazione per i figli e le persone che convivono con il contribuente, o percepiscono assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell'autorità giudiziaria. La detrazione è stabilita nella misura di 552.000 lire per l'anno 2001 e di 588.000 lire dal 2002.
Esenzione Irpef prima casa
A decorrere dal periodo d'imposta 2000, si deduce dal reddito complessivo l'intero importo della rendita catastale dell'unità immobiliare adibita esclusivamente ad abitazione principale del contribuente e suoi familiari. Ai fini dell'imposta sul reddito delle persone giuridiche dovuta dalle cooperative edilizie a proprietà indivisa, è prevista la deduzione di un importo pari alla rendita catastale di ciascuna unità immobiliare adibita ad abitazione principale dei soci assegnatari.
Affitti
Gli importi delle detrazioni previste per i contribuenti che sono titolari di un contratto di locazione dell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale sono aumentati a 960.000 lire, se il reddito complessivo non supera 30 milioni di lire, e a 480.000 lire, se il reddito complessivo è compreso tra i 30 e i 60 milioni. L'agevolazione spetta per i contratti stipulati o rinnovati ai sensi degli articoli 2, comma 3, e 4, commi 2 e 3, della legge 9 dicembre 1998, n. 431 (cosiddetti affitti concordati).
Interventi di recupero del patrimonio edilizio e per le famiglie
È prorogata anche per l'anno 2001 la norma, introdotta nella finanziaria per il 1998, che consente la detrazione IRPEF delle spese sostenute per gli interventi di ristrutturazione di edilizia residenziale. Sono valide le comunicazioni, relative a lavori iniziati entro il 30 giugno 2000, purché trasmesse entro 90 giorni dall'inizio degli stessi.
Misure in favore dei pensionati ultra 75enni possessori di terreni
L'ulteriore detrazione d'imposta prevista per i contribuenti che possiedono soltanto redditi di pensione e quello dell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale, spetta anche a coloro i quali sono titolari di redditi di terreni per un importo non superiore a 360.000 lire.
Sanità
I compensi percepiti dal personale dipendente del Servizio sanitario nazionale per l'esercizio della professione fuori dagli ospedali, dietro autorizzazione del Direttore generale dell'Azienda sanitaria, presso studi professionali privati, costituiscono reddito nella misura del 75 per cento. Viene, pertanto, elevata al 25 per cento la deduzione forfetaria delle spese sostenute per l'attività intramurale dal medico che, in quanto assimilato al prestatore di lavoro subordinato, non avrebbe la possibilità di tenerne conto in sede di determinazione del reddito imponibile al pari del lavoratore autonomo. Tale deduzione del 25 per cento va operata sulla parte dei compensi che residua una volta scomputate le somme di spettanza dell'azienda sanitaria.
Incentivi all'occupazione
È prevista la concessione di un credito d'imposta per tutti datori di lavoro che incrementano la base occupazionale dei dipendenti assumendo, nel periodo compreso tra il 1° ottobre 2000 il 31 dicembre 2003, nuovi lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, sia a tempo pieno che a tempo parziale. La concessione di tale credito d'imposta è indipendente dalla localizzazione territoriale delle unità produttive aziendali. Sono esclusi dall'agevolazione tutte le amministrazioni pubbliche. Ai fini del credito d'imposta, le assunzioni devono riguardare lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, sia a tempo pieno che a tempo parziale, aventi le seguenti caratteristiche:
a. siano di età non inferiore a 18 anni;
b. non abbiano svolto attività di lavoro dipendente a tempo indeterminato da almeno due anni. Il credito d'imposta non compete se non vengono osservati i contratti collettivi nazionali e se non vengono rispettate le prescrizioni in materia di salute e sicurezza dei lavoratori previste dal D.Lgs. n. 626 del 1994.
Riduzione dell'aliquota IRPEG
L'aliquota Irpeg, applicabile sul reddito delle società di capitale e degli enti, commerciali e non commerciali, attualmente stabilita nella misura del 37 per cento è ridotta al 36, per i redditi del periodo d'imposta 2001 e, a decorrere dal periodo di imposta 2003, al 35 per cento. Conseguentemente, il credito d'imposta sui dividendi riconosciuto ai soci è ridotto al 56,25 per cento, per gli utili distribuiti nel 2002 e nel 2003, al 53,85 per cento, per gli utili distribuiti negli anni successivi.
Imprenditoria giovanile in agricoltura
Per favorire la continuità dell'impresa agricola da parte di giovani che non hanno compiuto i quaranta anni, gli atti relativi ai beni costituenti l'azienda, ivi compresi i fabbricati, le pertinenze, le scorte vive e morte e quant'altro strumentale all'attività aziendale oggetto di successione e donazione tra ascendenti e discendenti entro il terzo grado sono esenti dall'imposta sulle successioni e donazioni, dalle imposte catastali, di bollo e dall'INVIM e soggetti alle sole imposte ipotecarie in misura fissa.

Trovi tutti gli articoli e le notizie di "Beneasapersi" in Archivio 1, Sezione "Notizie utili", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito
Immagine - Emozioni e PNL, diventare padroni del nostro destino Counseling on line: risolvi i tuoi problemi, realizza la tua vita
Counseling grafologico pedagogico evolutivo®, per realizzare noi stessi al 100%. Metodo fondato dalla dr.ssa Annarosa Pacini
Avere successo e vivere con soddisfazione la tua vita dipende da te. Dalla coppia alla famiglia, dal lavoro allo studio: scopri come fare per avere la vita che vuoi. Disponibile anche in modalità on line via Skype.
Leggi le testimonianze di chi lo ha provato in prima persona

Immagine - Grafologia evolutiva®, evolvi la tua vita, vai al sito Grafologia evolutiva, evolvi la tua vita Strumenti e metodi per star bene con noi stessi e con gli altri
Webinar, corsi, counseling, counseling on line, video, podcast, audiobook, ebook

Immagine - Comunicare per essere® podcast Comunicare per essere® podcast
Un podcast dedicato alla comunicazione e
alle relazioni interpersonali, in ogni ambito
della nostra vita
Tutte le puntate.
L'iscrizione è gratuita. Iscriviti immagine

Immagine - Miagrafologia.com, sito dedidcato alla grafologia Miagrafologia.com, la grafologia e le sue applicazioni
La consulenza grafologica in ambito giudiziario; relazioni, studio, lavoro; il gesto grafico.
Il counseling grafologico pedagogico evolutivo® per l'evoluzione e la formazione personale ad ogni età. Approfondimenti e focus.

Immagine - Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia  le risposte alle tue domande Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia le risposte alle tue domande
Consulenza astrologica on line sui punti fondamentali dell'oroscopo personale. Riflessioni e spunti per un percorso di crescita individuale
Un esperto a tua disposizione per sondare attraverso l'indagine astrologica l'universo che c'è dentro di te. Aria, Acqua, Terra, Fuoco, Case e Pianeti, Segno di nascita e Ascendente: consulenza astrologica on line sull'oroscopo del tuo tema natale. Scopri i segreti della tua Carta del Cielo.
Immagine - MusicAstrologia - focalizza le tue energie, libera la tua forza interiore, rafforza il tuo equilibrio - vai al sito MusicAstrologia: libera la tua forza interiore
Astrologia, musica e archetipi universali, ritmi e melodie in sintonia con i simboli e i messaggi astrologici
Essere se stessi fino in fondo vuol dire avere il coraggio di guardarsi dentro. Karma, spirito, materia, pensiero, sono parole vuote se non permettiamo a noi stessi di conoscerci. Noi siamo più di quello che crediamo di essere. MusicAstrologia, lasciati ispirare.
Immagine - Informavideo, video professionali per il web - Vai al sito Informavideo®, video professionali informativi per il web
Video professionali per i professionisti e gli imprenditori, pensati per il web
Professionisti, imprenditori, organizzazioni: se la qualità e il valore dei tuoi servizi e dei tuoi prodotti è ciò che ti distingue, Informavideo è ciò che fa per te. Informa con un video breve, efficace, interessante.