Astrologia e percorso evolutivo

Comprendere e migliorare la propria vita attraverso
l'oroscopo personale e la consulenza astrologica
Immagine Attualità

L'Islam e le donne: dove nasce il pregiudizio


Immagine La condizione della donna nell'Islam varia molto da nazione a nazione. In quegli Stati ove le leggi del Corano sono applicate più rigidamente, le donne vivono in minori condizioni di libertà rispetto all'uomo, e spesso sono poste su un gradino inferiore. Esse però non sempre avvertono come ingiustizia la diversità della loro condizione, ricevuta come abitudine culturale. Ma anche se l'avvertissero come ingiustizia, non sempre sono in grado con le proprie forze di modificare la propria situazione. Molte sono le libertà di cui sono private: dalla minore libertà di spostamento alla minore libertà d'espressione, di parola, di saluto; minore possibilità di avanzare negli studi o nella carriera e di rivestire cariche o ruoli di responsabilità in ambito civile o religioso; quasi nessuna possibilità di partecipare alla vita politica o di venire eletta; scarsa possibilità di decidere il proprio destino o quello dei propri figli; sottomissione all'uomo, da cui può venire ripudiata (e non viceversa); convivenza con altre mogli scelte dall'uomo; obbligo, in molti paesi, di coprire il proprio corpo e spesso anche il viso; imposizione, in molti paesi, dell'infibulazione e dell'escissione; frequenti gravidanze non scelte liberamente, ma imposte dal marito. Il Corano Immagine così recita: "Gli uomini sono in posizione superiore alle donne" (4,34). Nella Tradizione degli Hadith viene riportato che Maometto abbia detto: "Non ho visto nessuno più minorato di voi femmine nell'intelligenza e nella religione; un uomo serio può essere facilmente traviato da alcune di voi" e anche "Non è evidente che la testimonianza di due donne è uguale a quella di un uomo?". La donna è, insieme al cane e al maiale, uno degli esseri che corrompe la preghiera di un Musulmano, se passa alla distanza di un tiro di sasso vicino a lui (Abu Dauud, Salat 109). Aran Ibn Hussain narrò che Maometto disse: "Guardai nell'inferno, e vidi che le donne costituivano la maggior parte dei suoi abitanti". In altre fonti antiche si narra che Maometto abbia detto: "Quello che Dio accoglie in paradiso sposerà 72 mogli", che saranno sempre sensuali e disponibili per il piacere dell'eletto. Anas narrava che in paradiso al credente "verrà data la potenza di esercitare tanti e tanti rapporti sessuali". Nell'Islam è proibito che la donna possa adagiarsi sopra l'uomo, perché questo deve sempre mantenere la posizione dominante. Nelle udienze in tribunale la testimonianza femminile non ha peso, anche se viene fatta da quattro donne, ed anche i matrimoni non sono validi se non vi è un testimone maschile. In Cor 4,15 si aggiunge: "Se alcune delle vostre donne commettono turpitudini, portate quattro testimoni (maschi) a testimoniare contro di esse e se questi testimoniano sulla verità del fatto, rinchiudete le colpevoli in casa finché le colga la morte o Allah le salvi". Agli uomini dal comportamento malvagio viene invece data la possibilità del perdono se si pentono. Nelle eredità al maschio va lasciata "la parte di due femmine" (Cor 4,11-12). Sempre nel Corano, è scritto: "Se volete scambiare una moglie con un'altra e a una di esse avete già dato una gran quantità d'oro, non riprendetevi nulla… vi sono pure vietate le donne maritate, eccetto le schiave che possedete". Nell'Islam è permesso il ripudio della moglie, ma non quello della moglie verso il marito. All'uomo è inoltre concessa la poligamia, che è invece vietata alle donne. Nel Corano nessuna donna è menzionata col proprio nome (salvo Maria, madre di Gesù, di cui Maometto nel VII secolo conosceva l'esistenza). Sebbene questi dati siano insufficienti per avere un'idea documentata su cosa sia l'Islam, ed ogni giudizio è comunque inopportuno in quanto l'Islam appartiene alla cultura di un popolo, per il quale il tentativo di una regolamentazione sociale, presente nel Corano, rappresentò nell'antichità una forma di evoluzione rispetto ai costumi ereditati dal politeismo che lo precedeva, è facile comprendere come, taluni versi, possano essere soggetti ad interpretazioni anche estremiste. Che, di fatto, è ciò che in Afghanistan hanno fatto i talebani. (Fonte: Controvento)
Immagine Aiutare le donne Afgane
Abbiamo ricevuto decine di e-mail in cui ci chiedete informazioni a proposito della petizione in favore delle donne afghane pubblicata su Encanta, qualche tempo fa. Abbiamo così deciso di approfondire l'argomento, ed acquisire più informazioni sulla petizione, giuntaci via e-mail. Ed abbiamo scoperto, purtroppo, che, pur essendo l'intento positivo, perché parla di diritti realmente violati, l'indirizzo indicato come riferimento (sarabande@brandeis.edu) è stato indicato senza autorizzazione (come potete verificare direttamente sul sito della Brandeis University. Se ve la cavate meglio con il francese, trovate tutta la storia su Hoaxbuster.com). Per questo, già nel gennaio 1999, l'indirizzo e-mail presente del dominio brandeis.edu è stato disattivato. La Brandeis invita a non propagare la catena, ma, solo in Italia, per tutto il corso del 2001 sono molti i siti che hanno pubblicato la petizione. D'altronde, si tratta di un tema importante. Come non dare un contributo? Per non mandare sprecata tanta buona volontà, ecco dei punti di riferimento assolutamente veri, per chi desideri appoggiare la causa delle donne afghane:
- il Feminist.org propone costanti aggiornamenti sulla situazione dei diritti delle donne, nel mondo, e un link diretto a Helpafghanwomen.com su cui trovate il testo di una petizione, autentica, da indirizzare al Presidente ed al Congresso americano affinché la causa delle donne e delle ragazze che vivono in Afghanistan non venga dimenticata. Donne e bambini che hanno bisogno di aiuto ed assistenza. Potete decidere se inviare la petizione al presidente Bush, al segretario, Colin Powell, o al Congresso, con un semplice click.
- su Kabultec moltissimi link verso siti che si occupano di questo argomento, o di temi affini.
Immagine - Infine, sul sito Rawa (Revolutionary Association of the Women of Afghanistan) trovate notizie ed approfondimenti, documenti fotografici, tutto molto aggiornato. RAWA è l'Associazione Rivluzionaria delle donne dell'Afghanistan, nata a Kabul in Afghanistan nel 1977 come organizzazione indipendente delle donne afghane che lottano per i diritti umani e per la giustizia sociale in Afghanistan.
Nel sito della sezione italiana potete scoprire che molti sono i modi in cui è possibile dare il proprio aiuto.


Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito
Immagine - Emozioni e PNL, diventare padroni del nostro destino Counseling on line: risolvi i tuoi problemi, realizza la tua vita
Counseling grafologico pedagogico evolutivo®, per realizzare noi stessi al 100%. Metodo fondato dalla dr.ssa Annarosa Pacini
Avere successo e vivere con soddisfazione la tua vita dipende da te. Dalla coppia alla famiglia, dal lavoro allo studio: scopri come fare per avere la vita che vuoi. Disponibile anche in modalità on line via Skype.
Leggi le testimonianze di chi lo ha provato in prima persona

Immagine - Grafologia evolutiva®, evolvi la tua vita, vai al sito Grafologia evolutiva, evolvi la tua vita Strumenti e metodi per star bene con noi stessi e con gli altri
Webinar, corsi, counseling, counseling on line, video, podcast, audiobook, ebook

Immagine - Comunicare per essere® podcast Comunicare per essere® podcast
Un podcast dedicato alla comunicazione e
alle relazioni interpersonali, in ogni ambito
della nostra vita
Tutte le puntate.
L'iscrizione è gratuita. Iscriviti immagine

Immagine - Miagrafologia.com, sito dedidcato alla grafologia Miagrafologia.com, la grafologia e le sue applicazioni
La consulenza grafologica in ambito giudiziario; relazioni, studio, lavoro; il gesto grafico.
Il counseling grafologico pedagogico evolutivo® per l'evoluzione e la formazione personale ad ogni età. Approfondimenti e focus.

Immagine - Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia  le risposte alle tue domande Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia le risposte alle tue domande
Consulenza astrologica on line sui punti fondamentali dell'oroscopo personale. Riflessioni e spunti per un percorso di crescita individuale
Un esperto a tua disposizione per sondare attraverso l'indagine astrologica l'universo che c'è dentro di te. Aria, Acqua, Terra, Fuoco, Case e Pianeti, Segno di nascita e Ascendente: consulenza astrologica on line sull'oroscopo del tuo tema natale. Scopri i segreti della tua Carta del Cielo.
Immagine - MusicAstrologia - focalizza le tue energie, libera la tua forza interiore, rafforza il tuo equilibrio - vai al sito MusicAstrologia: libera la tua forza interiore
Astrologia, musica e archetipi universali, ritmi e melodie in sintonia con i simboli e i messaggi astrologici
Essere se stessi fino in fondo vuol dire avere il coraggio di guardarsi dentro. Karma, spirito, materia, pensiero, sono parole vuote se non permettiamo a noi stessi di conoscerci. Noi siamo più di quello che crediamo di essere. MusicAstrologia, lasciati ispirare.
Immagine - Informavideo, video professionali per il web - Vai al sito Informavideo®, video professionali informativi per il web
Video professionali per i professionisti e gli imprenditori, pensati per il web
Professionisti, imprenditori, organizzazioni: se la qualità e il valore dei tuoi servizi e dei tuoi prodotti è ciò che ti distingue, Informavideo è ciò che fa per te. Informa con un video breve, efficace, interessante.