Astrologia e percorso evolutivo

Comprendere e migliorare la propria vita attraverso
l'oroscopo personale e la consulenza astrologica
Immagine Attualità

Tempo libero: per le donne, sempre meno

Immagine L’indagine Multiscopo sulle famiglie “Uso del tempo”, relativa agli anni 2002-2003, realizzata dall’Istat, fornisce informazioni sulle attività di vita quotidiana e sul modo in cui i cittadini organizzano la propria giornata. Vengono anche approfondite le attività del tempo libero in un’ottica di genere: fruizione dei principali mezzi di comunicazione di massa, attività sportive, hobbies, vita sociale, divertimenti, partecipazione sociale e religiosa. E si scopre che per le donne le cose vanno diversamente.

Le donne in Italia hanno meno tempo libero che in Europa
Nel contesto internazionale , l’Italia è tra i Paesi europei con meno tempo libero a disposizione dei suoi cittadini. Le donne tra i 20 e i 74 anni residenti in Italia, con 4h08’ a disposizione, sono insieme alle francesi al penultimo posto nella graduatoria, precedute solo dalle lituane (3h49’). Gli uomini dispongono di 5h08’: solo in Francia (4h46’), Lettonia (4h48’) e Lituania (4h50’) dispongono mediamente di meno tempo libero. La minore disponibilità di tempo libero quotidiano da parte della componente femminile della popolazione caratterizza indistintamente tutti i Paesi. Tuttavia è in Italia che il gap è particolarmente elevato: ciò accade perché nonostante gli uomini dedichino al lavoro retribuito più tempo delle donne, continuano a contribuire in misura marginale, e comunque meno che nel resto d’Europa, al lavoro familiare che, invece, impatta fortemente sulla vita delle donne italiane, determinando per queste ultime una riduzione di tutti gli altri tempi di vita (tempo libero compreso).
Le donne hanno meno tempo libero degli uomini in tutte le fasi della vita La quantità di tempo libero di cui si può disporre nel corso della giornata è fortemente condizionato dalle dinamiche di dilatazione/contrazione che caratterizzano gli altri tempi di vita e che variano al variare dell’età, della condizione professionale, della fase del ciclo di vita e del contesto (per esempio, i giorni della settimana). Ovviamente i bambini in età prescolare e gli anziani sono i segmenti di popolazione che dispongono di una quantità di tempo libero maggiore. Man mano che l’impegno scolastico aumenta o viene sostituito dai carichi di lavoro, retribuito o familiare, la parte della giornata destinata alle attività di tempo libero si riduce drasticamente, per poi iniziare ad espandersi nuovamente con il termine dell’attività lavorativa e la diminuzione dei carichi di lavoro familiare. Tuttavia in Italia la dimensione del tempo libero evidenzia un forte e generalizzato gap di genere: nel corso della giornata le donne dispongono mediamente di meno tempo libero rispetto agli uomini in tutte le fasi della vita. Questa differenza si presenta durante l’infanzia, si acuisce con l’ingresso nell’età adulta e l’assunzione di ruoli di responsabilità familiare, e continua fino alle età più avanzate. In un giorno medio settimanale, le bambine (3-13 anni) dispongono di 18’ di tempo libero in meno dei bambini (rispettivamente 5h21’ e 5h39’) . Si tratta di tempo che confluisce quasi totalmente in attività di lavoro familiare e di studio. Le giovanissime (tra i 14 e i 19 anni) mediamente dedicano 4h41’ del loro tempo quotidiano ad attività di tempo libero, a fronte delle 5h28’ dei loro coetanei. Questi ultimi dedicano una parte maggiore della propria quotidianità a tutte le attività di tempo libero: socialità, attività sportiva, giochi, eccetera. Le ragazze dedicano meno tempo a tutte le attività del tempo libero perché già in questa classe di età la loro quotidianità è condizionata dal tempo dedicato al lavoro familiare (1h10’ contro i 24’ dei coetanei).
Considerando l’età adulta, le donne tra i 20 e i 64 anni dispongono di 3h28’ di tempo libero contro le 4h16’ degli uomini. Ciò significa che le donne dedicano alle attività di tempo libero il 14,4% della propria giornata contro il 17,7% degli uomini. Questa differente incidenza del tempo libero sulla vita quotidiana di uomini e donne è essenzialmente riconducibile al maggiore carico complessivo di lavoro che ricade sulla giornata delle donne: queste ultime mediamente dedicano alle attività di lavoro (retribuito e familiare) 7h21’ contro le 6h15’ degli uomini. Anche dopo i 65 anni gli uomini continuano a disporre di più tempo libero: 6h26’ rispetto alle 5h04’ delle donne. Sebbene in questa fase della vita il contributo degli uomini alla gestione della casa e della vita familiare aumenti, almeno in termini di tempo che vi dedicano, il carico di lavoro familiare continua a gravare prevalentemente sulle donne.
Uomini e donne hanno meno tempo libero nelle fasce d’età centrali Focalizzando l’attenzione sulla popolazione adulta (20-64 anni), in un giorno medio settimanale la quasi totalità degli individui (96,5%) dedica almeno 10 minuti della propria giornata ad un’attività di tempo libero: resta tuttavia una seppure esigua percentuale (3,5%: 3% degli uomini e 4% delle donne) di persone che non svolge alcuna attività di tempo libero: ovvero non pratica hobbies, non vede la tv, non discorre con nessuno, eccetera. I carichi di lavoro familiare ed extradomestico sono all’origine delle contrazioni che il tempo libero subisce nelle fasce centrali di età. Tra i 20 e i 34 anni in un giorno medio settimanale si dispone mediamente di 3h57’ per il tempo libero, che si riducono di 44 minuti nella classe di età successiva (3h13’), per riprendere ad espandersi nuovamente dai 45 anni in poi, fino ad arrivare alle 4h49’ tra i 55 e i 64 anni
Le madri sole si avvantaggiano dell’assenza del partner: dispongono di più tempo libero delle madri in coppia con figli
Se si escludono i single, le donne dispongono di meno tempo libero degli uomini in qualunque condizione familiare, che vivano in coppia (con figli o senza figli), come monogenitori o ancora come figlie a casa dei genitori. Tuttavia emerge una particolarità con riferimento alle madri sole: il tempo libero su cui possono contare (3h21’) è maggiore di quello disponibile per le donne in coppia con figli (2h57’), a significare che la presenza di un partner comporta un’ulteriore riduzione di tempo libero piuttosto che un suo incremento.
La televisione al primo posto per uomini e donne
Come nel resto d’Europa, guardare la tv è la principale attività di tempo libero, sia per numero di persone che mediamente guardano la televisione nel corso della giornata, sia per tempo mediamente dedicato a tale attività.
In un giorno medio settimanale la popolazione tra 20 e 64 anni dedica alla tv 1h32’ (1h54’ di domenica). Seguono attività di vita sociale (54’), le attività di sport e di vita all’aperto (29’), le letture (17’), gli hobbies (13’), le attività di impegno sociale e religioso (10’), eccetera. La tv resta dunque per uomini e donne, giovani e meno giovani, l’attività di tempo libero più praticata e a cui si dedica una più ampia parte della giornata.

Per saperne di più: ISTAT


Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito
Immagine - Emozioni e PNL, diventare padroni del nostro destino Counseling on line: risolvi i tuoi problemi, realizza la tua vita
Counseling grafologico pedagogico evolutivo®, per realizzare noi stessi al 100%. Metodo fondato dalla dr.ssa Annarosa Pacini
Avere successo e vivere con soddisfazione la tua vita dipende da te. Dalla coppia alla famiglia, dal lavoro allo studio: scopri come fare per avere la vita che vuoi. Disponibile anche in modalità on line via Skype.
Leggi le testimonianze di chi lo ha provato in prima persona

Immagine - Grafologia evolutiva®, evolvi la tua vita, vai al sito Grafologia evolutiva, evolvi la tua vita Strumenti e metodi per star bene con noi stessi e con gli altri
Webinar, corsi, counseling, counseling on line, video, podcast, audiobook, ebook

Immagine - Comunicare per essere® podcast Comunicare per essere® podcast
Un podcast dedicato alla comunicazione e
alle relazioni interpersonali, in ogni ambito
della nostra vita
Tutte le puntate.
L'iscrizione è gratuita. Iscriviti immagine

Immagine - Miagrafologia.com, sito dedidcato alla grafologia Miagrafologia.com, la grafologia e le sue applicazioni
La consulenza grafologica in ambito giudiziario; relazioni, studio, lavoro; il gesto grafico.
Il counseling grafologico pedagogico evolutivo® per l'evoluzione e la formazione personale ad ogni età. Approfondimenti e focus.

Immagine - Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia  le risposte alle tue domande Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia le risposte alle tue domande
Consulenza astrologica on line sui punti fondamentali dell'oroscopo personale. Riflessioni e spunti per un percorso di crescita individuale
Un esperto a tua disposizione per sondare attraverso l'indagine astrologica l'universo che c'è dentro di te. Aria, Acqua, Terra, Fuoco, Case e Pianeti, Segno di nascita e Ascendente: consulenza astrologica on line sull'oroscopo del tuo tema natale. Scopri i segreti della tua Carta del Cielo.
Immagine - MusicAstrologia - focalizza le tue energie, libera la tua forza interiore, rafforza il tuo equilibrio - vai al sito MusicAstrologia: libera la tua forza interiore
Astrologia, musica e archetipi universali, ritmi e melodie in sintonia con i simboli e i messaggi astrologici
Essere se stessi fino in fondo vuol dire avere il coraggio di guardarsi dentro. Karma, spirito, materia, pensiero, sono parole vuote se non permettiamo a noi stessi di conoscerci. Noi siamo più di quello che crediamo di essere. MusicAstrologia, lasciati ispirare.
Immagine - Informavideo, video professionali per il web - Vai al sito Informavideo®, video professionali informativi per il web
Video professionali per i professionisti e gli imprenditori, pensati per il web
Professionisti, imprenditori, organizzazioni: se la qualità e il valore dei tuoi servizi e dei tuoi prodotti è ciò che ti distingue, Informavideo è ciò che fa per te. Informa con un video breve, efficace, interessante.