Astrologia e percorso evolutivo

Comprendere e migliorare la propria vita attraverso
l'oroscopo personale e la consulenza astrologica
Immagine Attualità

Le mutilazioni genitali femminili: una tradizione insensata e disumana


Immagine Dolore, malattie, vergogna, sofferenza. Un segno indelebile nell'animo. Questo ciò che le mutilazioni genitali femminili significano per le donne che le subiscono. Troppe, ancora oggi. Sull'argomento il Ministero per le Pari Opportunità ha realizzato un opuscolo informativo in nove diverse lingue che verrà distribuito su tutto il territorio nazionale. Scopo della pubblicazione è quella di informare gli extracomunitari che vivono in Italia. Ma riteniamo che conoscere meglio questo argomento possa giovare a tutti. La violazione dei diritti della persona, infatti, non è mai un problema del singolo, ma è un problema della società tutta.

Ecco un breve estratto dell'opuscolo.
Le motivazioni oggi fornite a sostegno della pratica non hanno nessuna ragione
Nel corso dei secoli, molte e svariate motivazioni, alcune in contraddizione tra di loro, sono state avanzate per giustificare la perpetuazione delle mutilazioni genitali femminili. Esse differiscono leggermente tra i diversi popoli e le diverse aree geografiche, ma tutte indistintamente sono basate su credenze religiose o superstizioni, sulle tradizioni e sui tabù. Le ragioni che più frequentemente vengono fornite sono le seguenti:
1.L'infilbulazione è indispensabile per preservare la verginità.
Non è vero perché può essere ripristinata dopo i rapporti sessuali (reinfibulazione).
2. Serve ad evitare l'immoralità sessuale.
Non è vero perché non esclude che una donna si dedichi a pratiche "diverse";
3. Intensifica il desiderio sessuale del marito.
Non è vero perché è provato che il desiderio sessuale nell'uomo cresce se è corrisposto dalla donna. Le donne che hanno avuto menomazioni hanno invece rapporti dolorosi e gli uomini hanno penetrazioni difficoltose;
4. E' un importante rito di iniziazione.
L'iniziazione è un rito complesso, antico, che non ha nessuna ragione di essere accompagnato ad una mutilazione del soggetto iniziato;
5. E' igienica.
E' esattamente il contrario conducendo ad un gran numero di infezioni genitali ed urinarie;
6. E' estetica.
L'idea di una vulva piatta (da bambola) è un concetto tradizionale ma che poi non trova nessun riscontro nella realtà;
7. Perpetua le tradizioni.
Al giorno d'oggi, continuare una tradizione introdotta all'epoca dei faraoni, è come perpetrare la schiavitù.
Cosa si intende per mutilazione genitale
Le mutilazioni genitali femminili sono diverse, ma tutte dannose, esse vengono classificate in:
Circoncisione (sunna) che si pratica sulla clitoride; Clitoridectomia che amputa la clitoride; Infibulazione che amputa i genitali esterni e cuce l'orifizio vaginale per consentire il solo passaggio dell'urina e del flusso mestruale;
Vi sono poi altre pratiche, non meglio classificate, che sono comunque dannose sui genitali femminili.
Conseguenze sulla salute delle bambine
Le conseguenze sulla salute delle bambine sottoposte a tali crudelipratiche, possono essere gravissime. Esse, indipendentemente dal tipo di mutilazione, da chi la esegue e alle condizioni igienico-sanitarie e dal luogo dove la si pratica, eterminano sempre e comunque una menomazione ed una offesa che durerà tutta la vita e che, in alcuni casi, può portare alla morte.
Immagine Innanzitutto si sappia che le pratiche di infibulazione, quale queste siano, non sono pratiche banali, ma veri e propri interventi chirurgici ginecologici. Le operazioni ginecologiche non eseguite in Ospedale e da un ginecologo (o da un chirurgo) sono interventi a rischio per la vita.
Quando queste mutilazioni sono eseguite senza alcuna forma di anestesia e senza garanzie chirurgiche accade spesso che le bambine vadano incontro a perdita di coscienza e collasso cardiocircolatorio (shock), dovuto sia all'enorme dolore causato dalle lacerazioni dei genitali che all'emorragia che si accompagna alle ferite.
L'emorragia, che è la più comune e spesso fatale conseguenza di tale intervento, è una evenienza inevitabile. La clitoride, che viene amputata, è uno degli organi più vascolarizzati del corpo. Se tale emorragia non si ferma questo può portare alla morte della bambina. Anche quando questa emorragia non fosse drammatica, le perdite di sangue, però, possono prolungarsi per diversi giorni, conducendo la piccola paziente ad uno stato di grave anemia. Ma non vi sono solo rischi immediati. Anche se la perdita di sangue si arresta rimane il grave rischio che la ferita si infetti.
Le infezioni, infatti, sono dovute alla mancanza di quelle necessarie condizioni igieniche che si richiedono in ogni intervento chirurgico. Il dolore, poi, non cessa subito dopo l'intervento. Le bambine soffrono al punto tale che, per diversi giorni, non vogliono urinare per il dolore insopportabile. Colei che non urina va incontro ad una vera e propria patologia aggiuntiva, detta ritenzione urinaria.
Di conseguenza, anche l'apparato urinario, a sua volta, si infetta con ulteriori aggiuntivi rischi per la salute. Le infezioni, infatti, si estendono spesso agli organi vicini, come l'uretra, la vagina, il retto, ecc. Oltre alle infezioni comuni, che evolvono spesso in suppurazione e gangrena, bisogna sapere che vi è il rischio di procurare la morte della bambina contagiandola con il tetano (a causa dell'uso di attrezzatura non sterili) e con l'HIV/AIDS o l'epatite usando gli stessi strumenti per molte volte. Se la bambina sopravvive all'intervento, una volta divenuta donna adulta soffrirà, in ogni caso, di una serie di danni o malattie "a lungo termine" . Questi possono essere rappresentati anche da patologie gravissime che ridurranno la qualità e la durata della sua vita. Tra queste le più frequenti sono: difficoltà ad urinare, che può portare molteplici patologie del sistema urinario, soprattutto legate alle infezioni. Infezioni continue, croniche e recidivanti della vagina e degli organi interni della riproduzione. Impossibilità di avere figli (sterilità). Cicatrici voluminose sulla vulva (cheloidi) che restringono l'orifizio vaginale causando l'impossibilità di avere rapporti sessuali e la difficoltà del sangue mestruale ad uscire dal suo naturale orifizio. Perforazioni o lesioni tra la vagina e la vescica o tra la vagina e il retto (fistole). Dolori durante i rapporti sessuali e riduzione della sensibilità sono praticamente una conseguenza inevitabile, la regola per queste sfortunate donne. Talvolta la penetrazione dell'organo sessuale maschile può risultare difficile se non impossibile, e in certi casi bisogna praticare un intervento per permettere un rapporto intimo. Ma anche per quelle donne mutilate che, malgrado tutto, siano riuscite a concepire un figlio, i problemi si ripresenteranno durante la gravidanza e il parto: sono molto comuni nelle donne che hanno subito tali menomazioni. La cicatrice può impedire la dilatazione del canale del parto e causare un travaglio ostruito. Vi sono poi tutta una serie di altri danni che vanno dalla formazione di cisti genitali da inclusione (si tratta di cisti provocate dall'inclusione di un frammento di materiale nella cicatrice). Talvolta accade di vedere che, nella sede dell'incisione, si formi una massa di tessuto nervoso (neuroma) questo si crea laddove il nervo della clitoride viene tagliato. L'intera area genitale diviene ipersensibile e causa dolori insopportabili e che non cessano mai.
L'opuscolo prosegue, poi, parlando delle conseguenze che genitori che volessero sottoporre la loro figlia a queste pratiche rischiano, in Italia, come in Europa.
Se è vero che si tratta di pratiche inconcepibili per la mentalità Occidentale, bisogna rendersi conto che continuano ad avere un valore per le culture che, da millenni, le praticano. La diffusione di una informazione precisa ed accurata può essere uno strumento molto importante per contribuire al cambiamento della forma mentale.

Per saperne di più: il sito del Ministero delle Pari Opportunità, da cui è possibile scaricare l'opuscolo.


Trovi tutte le notizie di attualità, costume, società, sondaggi, in Archivio 1 "Oltre la notizia", Sezione "Attualità", oppure effettua direttamente sul sito la ricerca di ciò che ti interessa.
Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito
Immagine - Emozioni e PNL, diventare padroni del nostro destino Counseling on line: risolvi i tuoi problemi, realizza la tua vita
Counseling grafologico pedagogico evolutivo®, per realizzare noi stessi al 100%. Metodo fondato dalla dr.ssa Annarosa Pacini
Avere successo e vivere con soddisfazione la tua vita dipende da te. Dalla coppia alla famiglia, dal lavoro allo studio: scopri come fare per avere la vita che vuoi. Disponibile anche in modalità on line via Skype.
Leggi le testimonianze di chi lo ha provato in prima persona

Immagine - Grafologia evolutiva®, evolvi la tua vita, vai al sito Grafologia evolutiva, evolvi la tua vita Strumenti e metodi per star bene con noi stessi e con gli altri
Webinar, corsi, counseling, counseling on line, video, podcast, audiobook, ebook

Immagine - Comunicare per essere® podcast Comunicare per essere® podcast
Un podcast dedicato alla comunicazione e
alle relazioni interpersonali, in ogni ambito
della nostra vita
Tutte le puntate.
L'iscrizione è gratuita. Iscriviti immagine

Immagine - Miagrafologia.com, sito dedidcato alla grafologia Miagrafologia.com, la grafologia e le sue applicazioni
La consulenza grafologica in ambito giudiziario; relazioni, studio, lavoro; il gesto grafico.
Il counseling grafologico pedagogico evolutivo® per l'evoluzione e la formazione personale ad ogni età. Approfondimenti e focus.

Immagine - Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia  le risposte alle tue domande Amore, lavoro, famiglia: dall'astrologia le risposte alle tue domande
Consulenza astrologica on line sui punti fondamentali dell'oroscopo personale. Riflessioni e spunti per un percorso di crescita individuale
Un esperto a tua disposizione per sondare attraverso l'indagine astrologica l'universo che c'è dentro di te. Aria, Acqua, Terra, Fuoco, Case e Pianeti, Segno di nascita e Ascendente: consulenza astrologica on line sull'oroscopo del tuo tema natale. Scopri i segreti della tua Carta del Cielo.
Immagine - MusicAstrologia - focalizza le tue energie, libera la tua forza interiore, rafforza il tuo equilibrio - vai al sito MusicAstrologia: libera la tua forza interiore
Astrologia, musica e archetipi universali, ritmi e melodie in sintonia con i simboli e i messaggi astrologici
Essere se stessi fino in fondo vuol dire avere il coraggio di guardarsi dentro. Karma, spirito, materia, pensiero, sono parole vuote se non permettiamo a noi stessi di conoscerci. Noi siamo più di quello che crediamo di essere. MusicAstrologia, lasciati ispirare.
Immagine - Informavideo, video professionali per il web - Vai al sito Informavideo®, video professionali informativi per il web
Video professionali per i professionisti e gli imprenditori, pensati per il web
Professionisti, imprenditori, organizzazioni: se la qualità e il valore dei tuoi servizi e dei tuoi prodotti è ciò che ti distingue, Informavideo è ciò che fa per te. Informa con un video breve, efficace, interessante.